Deroghe CQC

I casi in cui la CQC non è necessaria

Ci sono delle deroghe per i seguenti conducenti di veicoli:

La cui velocità massima autorizzata non supera 45 km/h;

Ad uso delle Forze armate, della Protezione civile, dei Vigili del fuoco e delle Forze responsabili del mantenimento dell’ordine pubblico, o messi a loro disposizione;

Sottoposti a prove su strada a scopo di perfezionamento tecnico, riparazione o manutenzione, e nuovi o trasformati non ancora immessi in circolazione;

Utilizzati in servizio di emergenza o destinati a missioni di salvataggio;

Utilizzati per lezioni di guida ai fini del conseguimento della patente o dei certificati di abilitazione professionale

Utilizzati per trasporti privati e non commerciali di passeggeri o di merci;

Che trasportano materiale o attrezzature, utilizzati dal conducente stesso nell’esercizio della propria attività, a condizione che la guida del veicolo non ne costituisca attività principale.

Per la guida del taxi ho bisogno della CQC?

Assolutamente no, per la guida dei taxi o di ncc è in vigore ancora il vecchio CAP B.

I due documenti sono pertanto da ritenersi divisi.

Esame parallelo CQC C (o D)

CQC anche ai più giovani: ora si può, con l’alta formazione

E’ ora realmente possibile diventare autisti professionali (sia merci che persone) già dopo aver compiuto il diciottesimo anno di età, grazie ad un iter regolamentato ed ufficializzato lo scorso 4 giugno 2014.

Nella nuova regolamentazione attuata nel mondo della CQC e del trasporto professionale, ufficializzata lo scorso 4 giugno 2014, è stata inserita una novità che solo ora è effettivamente fruibile: prendere la CQC insieme alla patente professionale C già a 18 anni (21 anni per la D), con meno tempo ed anche meno denaro. La componente amministrativa delle Motorizzazioni Civili ha infatti aggiornato i propri strumenti, permettendo di poter sfruttare realmente queste nuove deroghe ai limiti anagrafici.

Una volta compiuto il diciottesimo anno di età è infatti possibile intraprendere un iter basato sull’alta formazione, con cui acquisire tutte le competenze per entrare nel mondo del lavoro dell’autotrasporto professionale. Una volta avviato questo iter si dovranno seguire parallelamente2 corsi di teoria, uno per la patente C o D ed uno per la CQC corrispondente, ovvero merci o persone, della durata di 260 ore cadauno.

Al termine di questi due corsi, il candidato dovrà sostenere un esame di teoria per ottenere il foglio rosa, indispensabile per accedere alla seconda fase: il corso di pratica CQC. Al termine del corso di pratica CQC, della durata totale di 20 ore, sarà quindi possibile accedere all’esame CQC, e soltanto dopo averlo superato, terminare l’iter con l’esame pratico della patente C o D.

Corsi CQC

La CQC Merci e Persone è un importante opportunità per migliorare il tuo futuro.

Per quale ragione la CQC è importante?

Perchè qualifica e valorizza il tuo lavoro da autista. Si può definire come la “laurea” della patente di guida.

La nostra autoscuola organizza corsi specifici per ottenere questo importantissimo attestato.

Cos’è esattamente la CQC?

E’ la carta di qualificazione del conducente (attenzione non è una patente) che è obbligatoria per la guida professionale e si aggiunge attraverso un annotazione (codice 95) alla patente di guida di categoria C, D, C+E, D+E.

In sostanza è una qualifica per quei conducenti che guidano veicoli adibiti al trasporto di merci e persone (guida dei taxi esclusa, dove è ancora in vigore il CAP B).

Quante ore dura il corso?

I corsi CQC sono vari, dipendono dalle tue precedenti qualifiche e dall’età.

Corso di formazione iniziale ordinaria: (completo senza limiti) ha la durata di 260 ore di teoria, più 20 di guida obbligatoria.

Corso di formazione iniziale accelerato: gli orari si dimezzano (130+10), però pone i seguenti limiti legati all’età:

CQC Merci: con età inferiore ai 21 anni non puoi effettuare trasporti con peso superiore alle 7,5 tonnellate.

CQC Persone: con età inferiore ai 23 anni non puoi portare più di 16 passeggeri su lunghe tratte, mentre puoi portare minibus e autobus di linea se non superi i 50km di percorrenza.

Se possiedo già una CQC Merci o persone, cosa devo fare per integrare quella mancante?

In questo caso si deve effettuare solo il corso specifico. Come abbiamo visto precedentemente si può scegliere tra corso completo (senza limiti) o un corso accelerato con le limitazioni legate all’età.

Il corso completo ha una durata di 70 ore + 5 di pratica.

Il corso accelerato ha una durata di 35 ore + 2,5 di pratica. Le limitazioni sono le stesse riportate precedentemente.

Esame CQC

Esame CQC a Quiz informatizzato

Si può accedere all’esame presentando l’attestato di frequenza del corso che ha un anno di validità.

L’esame CQC è a Quiz Informatizzato. Si divide in due prove:

  • Parte Generale
  • Parte Specifica Merci o Persone

Le prove sono composte entrambe da 60 quiz e non si potranno fare più di 6 errori a prova (al 7° si è bocciati)

Non è possibile effettuare entrambe le prove nello stesso giorno.

In caso di esito negativo, dopo un mese si può ripetere l’esame.

NB. entro l’anno di validità dell’attestato, l’esame può essere ripetuto più volte.

Rinnovo e Scadenze CQC

Scadenza CQC – Formazione Periodica CQC

Il rinnovo della CQC deve essere svolto ogni 5 anni ed è subordinato alla frequenza di un corso di formazione periodica di 35 ore.

I corsi possono essere svolti con supporti multimediali, pertanto le nostre aule sono già attrezzate per questo tipo di evento.

Attualmente non è previsto un esame al termine del corso, di conseguenza verrà rilasciato un attestato di frequenza che permetterà l’emissione della CQC aggiornata. Ovviamente penseremo noi a tutte le procedure burocratiche.

Perché rinnovare subito la tua CQC?

– Salvaguarda il tuo lavoro di conducente professionista;

– A breve potrebbe essere introdotto un esame per ottenere il rinnovo e farlo ora significa risparmiare tempo e denaro;

– Lavora in tutti gli stati membri dell’Unione Europea, a prescindere da qualsiasi decreto o normativa;

– Sfrutta il tempo a tua disposizione per distribuire con più comodità le ore del corso;

– Approfitta di condizioni economiche vantaggiose.

Per gli autisti che hanno ricevuto la CQC per documentazione (senza quindi aver frequentato un corso), la CQC scadrà

il 9/09/2015: autisti che effettuano l’autotrasporto di persone

il 9/09/2016: autisti che effettuano l’autotrasporto merci

Per chi ha già fatto il primo corso di rinnovo, la CQC scadrà

il 9/09/2020: autisti che effettuano l’autotrasporto di persone

il 9/09/2021: autisti che effettuano l’autotrasporto merci

Visto il grande volume di CQC che sono in circolazione, ti consigliamo di contattarci quanto prima per avere informazioni dettagliate e avere la priorità rispetto agli altri autisti per rinnovare in temi rapidi la tua CQC.

Devo rinnovare il CQC persone ma ho anche il merci. Come mi devo comportare?

Con il corso rinnovo CQC persone da 35 ore si rinnoverà automaticamente anche il merci, senza ore supplementari di corso.

Se non rinnovo la CQC entro la scadenza cosa succede?

Dalla data di scadenza hai due anni di tempo per rinnovare la tua CQC. Una volta scaduto il termine la tua CQC non sarà più valida. Ovviamente in questi due anni se non fai il rinnovo, non potrai più guidare veicoli dove è necessario questo documento.

Ho già frequentato un corso ma le scadenze sono diverse da quelle sopracitate.

Purtroppo le nuove scadenze sono state inserite a seguito del DD 6/8/2013. Chi ha frequentato il corso prima di questa data dovrà richiedere un duplicato a ridosso della scadenza.

Sino a quando posso rinnovare la mia CQC?

Sino al compimento dei 68° anno d’età.

Corsi per il recupero punti CQC

Quanti punti possiedo sulla CQC?

Le modalità sono le stesse della patente normale. Si parte da un punteggio di 20 punti.

Come avviene la decurtazione dei punti?

Durante la guida professionale la decurtazione dei punti viene fatta sul documento di abilitazione professionale (CQC) e non sulla tua patente di guida. Si possono recuperare 9 punti partecipando ad uno dei nostri corsi della durata di 20 ore.

Se sono bravo quanti punti recupero?

Se per due anni consecutivi non si commettono infrazioni il punteggio verrà riportato a quello di partenza di 20 punti.

Nello svolgimento dell’ attività professionale, se non si commettono per due anni consecutivi infrazioni (partendo dal punteggio pieno di 20), si beneficia di un bonus di 2 punti (sino ad un raggiungimento massimo di 30).

Cosa succede se perdo tutti i punti della CQC?

In caso di perdita totale del punteggio dovrai sottoporti ad un esame di revisione teorico sull’intero programma del conseguimento della CQC.

Attenzione il superamento dell’esame recupera l’intero punteggio della CQC ma non di eventuali punti persi sulla tua patente.

Duplicato CQC

Per lo smarrimento (furto o altro) della tua CQC sarà sufficiente recarti da noi con la denuncia e la fotocopia della tua patente.

Ho ancora la CQC separata dalla patente, se perdo la mia patente di guida, la CQC è ancora valida ?

Attualmente la patente di guida è stata unificata alla CQC in un unico documento. Quindi per chi possedesse la CQC separata dalla patente di guida, dovrà unificare i documenti al primo duplicato (o rinnovo patente).

Autoscuola Idea Patente da anni svolge corsi per il conseguimento di tutte le categorie di patenti fornendo personale altamente qualificato, metodi d’insegnamento e sistemi all’avanguardia nel mondo delle autoscuole.

Copyright © 2019 Autoscuola Idea Patente - Via Vittorio Veneto snc Gualdo Tadino (PG) - P.Iva 02934740545
Privacy Policy | Cookie Policy
Sito realizzato da Autoscuole nel Web